Accreditamento ECM, di cosa si tratta?

Accreditamento ECM

Dopo averci lavorato strenuamente nell’arco del 2023, da pochi giorni Whitening ha conseguito uno degli obiettivi prefissati più importanti per il futuro dell’azienda: l’accreditamento ECM.

Vediamo insieme di cosa si tratta…

Cosa significa ECM?

L’Educazione Continua in Medicina (ECM) è il processo di formazione sanitaria continua che consente ai professionisti della salute di rafforzare le proprie competenze in modo da rispondere in modo sempre più aggiornato ai bisogni dei pazienti, ma anche alle esigenze del Servizio Sanitario e al proprio sviluppo professionale.
In sostanza, rappresenta il pilastro fondamentale che garantisce ai professionisti della sanità di essere costantemente informati sugli argomenti inerenti il loro campo di specializzazione, oltre che su argomenti di carattere generale. Così si assicura un insieme di attività formative valide e di qualità a medici, infermieri, odontoiatri e ad altri operatori sanitari quali fisioterapisti, farmacisti e psicologi.

Questo processo di continuità della formazione sanitaria nasce nel 2002 in base al D.Lgs 502/1992 integrato dal D.Lgs 229/1999, in risposta all’obbligo deontologico per i professionisti sanitari di conoscere ciò che di nuovo viene aggiunto al campo medico e di praticare le nuove conoscenze e competenze per offrire al paziente un’assistenza qualitativamente utile e periodicamente aggiornata.

Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito AGENAS.

Accreditamento ECM: cos’è e come ottenerlo 

L’accreditamento di un Provider ECM è il riconoscimento che un’istituzione pubblica conferisce ad un soggetto stabilendo che è attivo e qualificato nel campo della formazione sanitaria continua e che pertanto è abilitato a realizzare attività formative riconosciute idonee per l’ECM; questo significa che il provider ECM può erogare crediti ai partecipanti dei propri corsi.

Da questo momento quindi, i professionisti della salute che partecipano ai corsi di Whitening potranno ottenere crediti formativi validi per il mantenimento e l’aggiornamento delle proprie competenze.

Per ottenere tale accreditamento l’azienda deve soddisfare una serie di requisiti minimi considerati indispensabili per lo svolgimento delle attività formative e sottoporre dettagliate richieste all’Ente accreditante. Queste richieste includono una descrizione approfondita del programma formativo, obiettivi specifici, informazioni sul corpo docente, metodologie didattiche e criteri di valutazione.

L’accreditamento viene rilasciato ad ogni provider da un solo Ente accreditante dopo una verifica del possesso di tali requisiti minimi, definiti nelle “Linee guida per i Manuali di accreditamento dei provider: requisiti minimi e standard” sulla base delle quali devono poi essere definiti i Manuali dei rispettivi Enti accreditanti.

Crediti ECM: cosa sono e a cosa servono

I crediti ECM sono i crediti che ogni professionista della salute deve obbligatoriamente acquisire per il suo aggiornamento professionale.

Sono espressi in numeri e rappresentano un obbligo formativo, oltre ad avere l’obiettivo di “guidare” il professionista nella sua formazione.

L’aggiornamento che riguarda la formazione sanitaria continua avviene ogni tre anni; di conseguenza, i professionisti hanno l’obbligo di conseguire un certo numero di crediti per ogni triennio formativo. Per quanto riguarda il triennio 2020-2023 i crediti formativi acquisiti devono essere 150. 

La modalità principale per il conseguimento di tali crediti è la partecipazione a corsi erogati da Provider accreditati ECM che di solito avviene in queste modalità:

  • Corsi FAD (Formazione a Distanza) con crediti ECM: questi vengono erogati tramite connessione a piattaforme o siti sui quali è possibile seguire lezioni e corsi sia in modalità sincrona che asincrona
  • Corsi FSC (Formazione Scientifica sul Campo): si caratterizza per il luogo di svolgimento e per il tipo di attività. A differenza della formazione Residenziale (RES), un evento di FSC si svolge nel contesto lavorativo o nell’ambito del discente, replicando o simulando le attività o i comportamenti da adottare nell’attività lavorativa.
  • Corsi ECM residenziali (RES): prevedono che l’attività didattica sia svolta in presenza degli alunni da uno o più docenti in presenza.

La funzione dell’accreditamento ECM

L’accreditamento ECM è gestito dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua in Medicina (CNFCM), che stabilisce linee guida rigorose per valutare e approvare le attività formative, garantendo l’eccellenza dell’educazione sanitaria e la sua pertinenza con le esigenze professionali e cliniche attuali.

L’obbligo della formazione continua in sanità si può riassumere come un processo volto all’innalzamento della qualità percepita dei servizi sanitari garantito dal costante aggiornamento delle competenze dei professionisti della sanità.

In breve, il beneficio di questo processo per i professionisti sanitari ha un impatto estremamente positivo su tutto l’ambiente sanitario:

  • la partecipazione a corsi accreditati ECM consente di ottenere crediti validi per il mantenimento dell’iscrizione agli ordini professionali;
  • il costante impegno nella formazione continua permette ai professionisti di essere sempre aggiornati e di scambiare informazioni ed esperienze con colleghi ed esperti del settore;
  • il miglioramento della qualità percepita delle cure sanitarie, poiché un personale sanitario costantemente aggiornato è in grado di integrare le ultime evidenze scientifiche e le migliori pratiche cliniche nella propria attività quotidiana, garantendo un livello superiore di cure e un maggiore rispetto degli standard di qualità e sicurezza.

Da oggi Whitening è sempre di più a supporto della formazione e del miglioramento delle competenze. Non solo con i suoi corsi destinati a manager, imprenditori e personale qualificato, ma anche ai professionisti che si occupano della nostra salute.

Frase del mese di Febbraio 2024:

La gratitudine non è solo una delle energie, delle forze più potenti che esista, capace di smuovere le montagne.

E’ anche un tremendo indicatore: la provano solo i grandi uomini. Ai meschini, ai miseri, ai gretti, è sconosciuta.

 

WhiteningNewsletter
Articoli recenti

Share This Story, Choose Your Platform!

Post correlati

Nessun risultato trovato.
keyboard_arrow_up