WhiteningBandoRinnova2023

Bando Rinnova 2023.

La Regione Umbria intende avviare azioni dirette a rivitalizzare e riqualificare le attività commerciali dell’Umbria.

L’intervento finanziario consiste in un contributo pubblico a fondo perduto in conto capitale nel limite massimo del 60% dell’investimento ammesso per le micro e piccole imprese e del 50% per le medie imprese.

Soggetti beneficiari del bando Rinnova

Possono accedere alle agevolazioni le piccole e medie imprese extra agricole che hanno una sede produttiva ubicata nel territorio regionale con un codice ATECO primario relativo alle seguenti tipologie:

  • Imprese commerciali di vendita al dettaglio rivolte al pubblico (sezione ATECO G)
  • Imprese di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande esistenti
  • Imprese esercenti la vendita di stampa quotidiana e periodica (edicole)

Interventi agevolabili

Sono considerate ammissibili al finanziamento le seguenti spese:

  • Ampliamento, ristrutturazione, manutenzione, straordinaria, trasformazione di immobili da destinarsi ad attività commerciali;
  • Spese di abbattimento di barriere architettoniche;
  • Installazione barra potenziamento di sistemi degli apparati di sicurezza interni ed esterni;
  • impianti, macchinari ed attrezzature; arredamento, insegne.
  • Attrezzature fisse e mobili strettamente inerenti l’attività di vendita e/o di somministrazione di alimenti e bevande comprese le spese per acquisto di un PC, Notebook o assimilati nel limite massimo complessivo di 1 unità;
  • Arredi strettamente inerenti l’attività di vendita e/o somministrazione di alimenti e bevande; g. Spese relative al conseguimento dei marchi di qualità;
  • Predisposizione sito web, adeguamento sito per commercio on-line;
  • Informatizzazione ed acquisizione di altre innovazioni tecnologiche, strettamente connesse con l’attività commerciale (CRM, RFID, lettori ottici);
  • Altre iniziative innovative di riconversione aziendale o gestionale
  • Spese tecniche di progettazione, direzione lavori, consulenze, fino al limite massimo del 10% del costo dei beni materiali o immateriali acquistati.

Entità dell’agevolazione

La spesa ammissibile, al netto di IVA, non può essere inferiore a € 15.000,00 e superiore a € 60.000,00. La singola fattura, al netto di IVA non può essere inferiore a € 1.000,00;

Presentazione delle domande del bando

Ai fini della presentazione delle domande è necessario disporre di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) valido e funzionante e del certificato di firma digitale del legale rappresentante, in corso di validità. Le domande dovranno essere inoltrate tramite PEC dell’impresa richiedente l’agevolazione, firmate digitalmente in formato “.p7m e potranno essere inviate dalle ore 10:00:00 del 24/03/2023 alle ore 12:00:00 del 04/05/2023.

Per l’occasione, abbiamo deciso di aprire uno sportello di CONSULENZA GRATUITA sul bando presso il nostro ufficio in via Don Giuseppe Diana, 1 al II° Piano del Centro Polifunzionale I TIGLI a Gubbio nei seguenti giorni:

  • Venerdì 24 marzo dalle 14:30 alle 19:30
  • Lunedì 27 marzo dalla 9:30 alle 13:30
  • Martedì 28 marzo dalle 9:30 alle 19:30

Qualora non riuscissi a venire e hai bisogno di informazioni, puoi sempre scriverci a segreteria@whitening.life oppure contattarci qui.

Frase del mese di Maggio 2024:

“FEAR has 2 meanings: Forget Everything And Run and Face Everything And Rise…The choise is yours

Zig Ziglar

WhiteningNewsletter
Articoli recenti

Share This Story, Choose Your Platform!

Post correlati

keyboard_arrow_up