La legge di Bilancio 2022 non proroga l’incentivo per usufruire del bonus Formazione 4.0 oltre il naturale termine già fissato.

NELLO SPECIFICO L’ AGEVOLAZIONE AL MOMENTO RESTA VALIDA FINO AL PERIODO DI IMPOSTA IN CORSO,

con il termine ultimo  al 31/12/2022 come previsto dalla legge di Bilancio 2018 (l. n. 205/2017, art. 1, commi da 46 a 56) e da ultimo modificato e prorogato con la legge di Bilancio 2021 (l. n. 178/2020, art. 1, comma 1064 lettera l)).

Significa che puoi metterti subito all’opera e provare ad elaborare un progetto sulla formazione che hai svolto nel 2021 (Lo fa Whitening per te) e magari pensare alla formazione del 2022, che creerà un credito di imposta nel 2023.

Il bonus di Formazione 4.0, rivolto alle aziende permette di recuperare tramite credito di imposto le spese sostenute per TUTTE le attività di formazione al personale dipendente e finalizzato all’acquisizione o al consolidamento delle conoscenze in tecnologie 4.0

L’attività formativa svolta deve riguardare uno o più dei seguenti ambiti aziendali:

vendita e marketing;

– informatica e tecniche;

tecnologie di produzione;

Integrazione digitale dei processi aziendali;

Le attività formative possono essere realizzate con personale docente interno all’azienda, con soggetti esterni accreditati, con Università pubbliche o private o con Istituti Tecnici Superiori, ma il progetto da presentare deve essere redatto da un ente accreditato.E Whitening lo è.

POSSONO USUFRUIRE DEL BONUS FORMAZIONE 4.0 TUTTE LE IMPRESE RESIDENTI NEL TERRITORIO DELLO STATO, INCLUSE LE STABILI ORGANIZZAZIONI DI SOGGETTI NON RESIDENTI E GLI ENTI NON COMMERCIALI CHE ESERCITANO ATTIVITÀ COMMERCIALI INDIPENDENTEMENTE:

– dalla forma giuridica;

– dal settore economico di appartenenza (ammesse anche le imprese dei settori pesca, acquacoltura e produzione primaria di prodotti agricoli);

– dalla dimensione;

– dal regime fiscale di determinazione del reddito dell’impresa.

IL CREDITO D’IMPOSTA E’ RICONOSCIUTO IN BASE ALLA DIMENSIONE AZIENDALE:

– per le piccole imprese: in misura pari al 50% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di 300.000 euro;

– per le medie imprese: in misura pari al 40% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di 250.000 euro;

– per le grandi imprese: in misura pari al 30% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di 250.000 euro.

E’ prevista una misura al credito d’imposta aumentata al 60%, per tutte le imprese entro i limiti massimi annuali se i destinatari delle attività di formazione ammissibili rientrino nelle categorie dei lavoratori svantaggiati o molto svantaggiati come definite nel Decreto del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale del 17 ottobre 2017.

Il credito d’imposta:

– è cumulabile con altre misure di aiuto aventi a oggetto le stesse spese ammissibili, nel rispetto delle intensità massime di aiuto previste dal Regolamento (UE) n. 651/2014 (circolare del Ministero dello Sviluppo Economico 3 dicembre 2018 n. 41208);

– non concorre alla formazione del reddito ai fini IRPEF e IRES;

– non rileva ai fini del rapporto di cui agli articoli 61 e 109, comma 5, del TUIR;

– è utilizzabile esclusivamente in compensazione (codice tributo 6897), a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello di sostenimento delle spese ammissibili e previo adempimento degli obblighi di certificazione. Non si applicano né il limite di cui all’art. 1, comma 53, della l. n. 244/2007 né il limite massimo di comprensibilità di crediti d’imposta e contributi di cui all’art. 34 della l. n. 388/2000.

 FACCIAMO TUTTO NOI

Dopo un KickOff meeting di un paio d’ore, ci occupiamo

  • Dell’analisi del materiale dei corsi
  • Della redazione del progetto formativo che ne deriva
  • Dell’asseverazione (tramite una rete di professionisti abilitati)
  • Se ne hai necessità, sviluppiamo anche piani formativi per il 2022 che riceveranno il credito di imposta esigibile nel 2023.

CONTATTACI

per accompagnarti passo passo nella predisposizione delle procedure ed adempimenti previsti dalla normativa.

Per info, puoi contattarci su  formazione@whitening.life , Saremo lieti di rispondere alle tue domande e chiarire qualsiasi dubbio.

Vista la limitata possibilità di usufruire di questo Bonus di Formazione 4.0 nel solo anno d’imposta 2022, NON PERDERE l’occasione!